Settore in cifre

Dopo un quadriennio critico, nel 2015 l’industria italiana dei Componenti e Sistemi per impianti ha mostrato un primo recupero del fatturato totale (+5,4 per cento a valori correnti). In corso d’anno si è arrestato l’andamento cedente che ha caratterizzato negli ultimi anni il mercato interno (+6,2 per cento). Pur in un contesto di debolezza legato al mancato riavvio degli investimenti nel settore edile, sono emerse alcune indicazioni positive legate soprattutto ai segmenti dell’offerta più tecnologici e innovativi che stanno assumendo un ruolo centrale come portatori di innovazione nel Sistema Edificio all’insegna di una maggiore efficienza e sostenibilità. Il recupero mostrato dal mercato interno nel 2015 non è tuttavia tale da consentire un effettivo ritorno ai livelli pre-crisi. In ambito industriale, dopo una fase di forte contrazione, in corso d’anno si sono riflessi positivamente sull’andamento del comparto i segnali positivi che hanno caratterizzato l’evoluzione della spesa in Macchinari e attrezzature e in Mezzi di Trasporto.

Nel 2015 le esportazioni hanno evidenziato un’accelerazione (+5,3 per cento). La domanda proveniente dall’area europea ha mantenuto in media una sostanziale debolezza, mentre le vendite estere rivolte ai mercati extra UE hanno mostrato un maggiore dinamismo.

In uno scenario macroeconomico volatile, le attese per il 2016 restano incerte e legate soprattutto all’effettivo consolidamento degli investimenti nel mercato interno.

Nella tabella che segue è riportato l’andamento del fatturato per principali segmenti merceologici.

 

Variazione 2015/2014 - Comparto
Mercato Interno 6,2 %
Fatturato Totale 5,4 %
Esportazioni 5,3 %
Importazioni 10,4 %
Variazione 2015/2014 - Andamento del fatturato dei singoli segmenti merceologici
Materiale da installazione 4,0 %
Pile 1,0 %
Batterie 10,0 %
Smart Metering 14,0 %